when work need to be done we have the clothes for it

we-have-clothes2-1 copia

Best workwear money can buy

The always and everywhere working solution

Best workwear money can buy

Collezioni

separatore

Summer 2015

FROM WORKING SOLUTION TO REFINED FASHION.

WOMAN CAPSULE COLLECTION BY MICHELA GOLDSCHMIED 2014 -2015

WOMAN CAPSULE COLLECTION FW 2014–15 SMITH’S AMERICAN BY MICHELA GOLDSCHMIED: “A STAR IS BORN”.

Fall Winter 2014-2015

IL MITICO WARM TOUCH: L’INVERNO NON E’ MAI STATO COSI’ CALDO.

separatore

When work needs to be done, we have the clothes for it”.

  separatore

News / Eventi

separatore

WHITE Milano

WHITE MILANO WOMEN’S & ACCESSORIES COLLECTION […]

NEWSLETTER REGISTRATION

Per favore clicca qui sotto se vuoi continuare ad essere aggiornato sulle nostre novità future.

Invia
New York, 1906. Gli immigrati sbarcavano a migliaia a Ellis Island per inventarsi, con la forza delle braccia, una nuova vita nel nuovo mondo, qualcuno pensò di inventare per loro abiti da lavoro resistenti e confortevoli. Era il capostipite della famiglia Boshnack.
Nacque così Smith’s American: “best workwear money can buy”. Strano destino. Più di un secolo dopo è un percorso di immigrazione inverso a ridare lustro a un marchio ricco di storia e di storie: un bizzarro andirivieni votato comunque al successo. E’ l’italian style con il suo apporto di innovazione, e maestria artigianale, a fare di Smith’s American un must inedito dall’altra parte dell’oceano.
Bridge, licenziataria del marchio, ne raccoglie e esalta l’eredità con nuove collezioni casual chic. Abbigliamento, calzature e accessori: raramente una contaminazione – american style e made in Italy- ha sortito simili risultati. Un incontro di geni diversi che ha generato idee geniali. Un’evidenza che salta all’occhio, si apprezza al tatto, si indossa da capo a piedi.